Registri

I Man. – “ECO” (Espressivo)

[azionati da pomelli ad estrazione, posti in fila unica a sinistra della consolle, con nomi incisi su piastrine di legno, originali]

“Ripieno”

          Principale                        8’   Bassi

          Principale                        8’   Soprani

          Ottava                               4’   Bassi

          Ottava                               4’   Soprani

          Quintadecima                  2’

          Due di Ripieno [XIX-XXII]

          Due di Ripieno [XXVI-XXIX]

          Due di Ripieno [ XXXIII-XXXVI]

“Concerto”

          Viola                                 4’   Bassi

          Flauto a Camino             8’   Soprani

          Flauto in Ottava              4’   Soprani

          Arpone                             8’   Bassi

          Clarino                           16’   Soprani

          Violoncello                     8’   Bassi

          Violoncello                     8’   Soprani

          Corno Musa                     8’   Soprani

          Voce Umana                    8’   Soprani

II Man. – “ORGANO” [Organo Grosso]

[azionati da manette a spostamento laterale, poste in doppia fila a destra della consolle, con nomi incisi su piastrine di legno, originali]

“Ripieno”

          Principale I                    16’   Bassi

          Principale I                    16’   Soprani

          Principale II                     8’   Bassi

          Principale II                     8’   Soprani

          Principale III                    8’   Bassi

          Principale III                    8’   Soprani

          Ottava I                            4’   Bassi

          Ottava I                            4’   Soprani

          Ottava II                           4’

          Duodecima                 2’2/3

          Quintadecima (I)            2’

          Quintadecima (II)           2’

          Due di Ripieno [XIX-XXII]

          Due di Ripieno [XXVI-XXIX]

          Quattro di Ripieno [XIX-XXII-XXVI-XXIX]

          Quattro di Ripieno [XXXIII-XXXVI-XL-XLIII]

          Terza mano                         

          Unione [I Manuale al II Manuale]

“Concerto”

          Corno                             16’   Soprani

          Cornetto I [VIII-XII]                 Soprani

          Cornetto II [XV-XVII]               Soprani

          Fagotto                             8’   Bassi

          Tromba                             8’   Soprani

          Clarone                            4’   Bassi

          Bombarda                      16’   Soprani

          Violoncello                     4’   Bassi

          Corno Inglese                16’   Soprani

          Viola                                 4’   Bassi

          Clarinetto                      16’   Soprani

          Violone                            8’   Bassi

          Flauto Reale                    8’   Soprani

          Flauto in Ottava              4’   Soprani

          Ottavino                           2’   Soprani

          Voce Umana                    8’   Soprani

Pedaliera

[azionati da manette a spostamento laterale, poste in doppia fila a destra della consolle – di seguito a quelle dei registri del II Man. – con nomi incisi su piastrine di legno, originali]

“Ripieno”

 

          Contrabbasso                16’

          Basso                                8’

          Violone                            8’

“Concerto”

          Bombarda                      16’

          Trombone                        8’

          Timballo

III Man. – “ARMONIO” [Espressivo – collocato in corpo tergale sotto la panca]

[azionati da pomelli ad estrazione, posti a sinistra e a destra del leggìo intagliato, con nomi incisi su piastrine di legno, originali]

          Ottava                               4’   Bassi

          Zampogna                        4’   Soprani

          Viola                                 4’   Bassi

          Violetta                            8’   Soprani

          Voce Flebile                    8’   Soprani

          Cromorno                        8’   Bassi

          Oboe                               16’   Soprani

          Tremolo                                   [non c’è il meccanismo]

 

Estensione

Manuali di 70 note ciascuno (Do-1/La5); in realtà i primi 12 tasti sono reali (“contr’ottava cromatica stesa”) solo per la seconda tastiera, mentre sulle altre due richiamano i corrispondenti tasti dell’ottava successiva (Do-1 = Do1; ecc.); Pedaliera di 18 note (Do1/Fa2), ma le canne sono soltanto 12 (Do1/Si1) per ciascun registro proprio del pedale, di conseguenza il Do2 ripete il Do1, ecc.; la pedaliera è unita costantemente al secondo manuale, ma è distaccabile mediante l’apposito pedaletto; l’unione tasto-pedale, al contrario dei registri propri, è reale su tutte le 18 note, e richiama i tasti Do-1/Fa1 della seconda tastiera.

 

I Manuale – “Organo di Risposta”, espressivo, le cui canne sono collocate nel basamento dell’Organo alla sinistra della Consolle. I registri sono azionati da manette a spostamento laterale poste in doppia fila alla sinistra delle tastiere.

II Manuale – “Organo Grosso”, aperto, le cui canne sono collocate come Hauptwerk, con Principale16’in Mostra con disegno a Cuspide con ali. I registri sono azionati da manette a spostamento laterale poste in doppia fila alla destra delle tastiere.

III Manuale – “Organo Eco ed Armonio”, le cui canne sono per lo piu’ ad ancia corta, chiuse in cassa melodica tergale (con ante apribili a mano). I registri sono azionati da pomelli ad estrazione posti attorno al decoratissimo leggìo.

 

Collocazione

in corpo unico sull’alta Cantoria fondale della Chiesa, nell’abside, dietro l’Altare Maggiore.

 

Trasmissione

Meccanica classica italiana con Somieri a Vento Serassi. Consolle “a finestra”.

 

Mostra

Principale16’Basso, reale, aperto, dell’Organo Grosso, con canne disposte a Cuspide con ali laterali. Essendo posto in una grande cella Organaria, l’Organo non ha cassa di contenzione. Il basamento delle Canne di Mostra e’ in legno scuro sobriamente decorato, mentre inagliata e decoratissima e’ la Consolle, con uno stupendo leggìo, realizzata interamente in legni pregiati finemente scolpiti.

 

Note

Questo grandioso Organo, della meta’ del XIX Secolo, assomma in se’ tutte le caratteristiche dell’Organaria del Risorgimento Italiano: Registri spezzati ma anche interi, numerose Ance, somieri a vento e Ripieni separati fino alle file sovracute. Il suo bellissimo suono riempie più che degnamente la Chiesa fiorentina, capolavoro del Brunelleschi. Realizzato senza risparmio (basti solamente pensare alla stupenda consolle in legni pregiati, con decorazioni e intagli) e’ stato ben restaurato dal Tamburini nelle sue parti foniche e trasmissive: coerentemente con la tecnica notevole dei Serassi i 3 Manuali sono di tocco leggerissimo, conservando la leggerezza anche con le Unioni inserite.

L’organo è stato visitato da numerosi organisti ed appassionati nel corso dell’Organ Day del 1° maggio 2014

Si ringrazia il Maestro VINCENZO NINCI per le preziose informazioni fornite

Graziano Fronzuto

[fblike style=”standard” showfaces=”false” width=”450″ verb=”like” font=”arial”]

[fbshare type=”button”]

 

Commenti

commenti